Scuola Primaria

Di seguito gli articoli della scuola primaria.

 

Previous Next

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il progetto accoglienza "IO E LE MIE EMOZIONI" ha interessato tutte le classi della scuola primaria con un incontro insieme all'equipe di psicomotricità MariaCristina, Wally e Eleonora dell'Associazione sportiva dilettantistica "Sorrisi in movimento"  e un incontro con la psicologa  dott.ssa Valentina Marcato

Il progetto è stato promosso dal collegio docenti in questo periodo di inizio anno scolastico per favorire le relazioni e creare un clima sereno tra pari e con gli adulti dopo la pausa delle vacanze estive.

A seguire una breve descrizione del progetto e delle finalità che intende perseguire.

 

FINALITA’ 

L’insegnamento dell’educazione psicomotoria nella scuola primaria è finalizzato alla conoscenza di sé, dell’ambiente, delle proprie possibilità di movimento e di un sano sviluppo del proprio corpo. La conquista di sempre più elevati livelli di autonomia personale, di capacità motorie e di abilità sportive permette inoltre la sperimentazione di sentimenti di successo ed un innalzamento del proprio livello di autostima che si traduce nello sviluppo di una personalità sempre più solida, articolata ed integrata con il proprio ambiente. La dimensione corporea, motoria e sportiva rappresenta un contesto nel quale è possibile provare e sperimentare, in situazione protetta, sentimenti forti come la sorpresa e la gioia per un successo o una vittoria, ma anche la delusione e talvolta la rabbia per un insuccesso o una sconfitta. Rientra nei compiti della scuola primaria insegnare all’allievo l’alfabetizzazione emotiva nelle sue varie e molteplici articolazioni per poter stare bene con se stesso e con gli altri.

 

OBIETTIVI

Saper riconoscere le emozioni e saperle esprimere con il corpo

Saper riflettere su ciò che si prova

Riconoscere nell’altro le nostre stesse emozioni

Imparare a comprendere che le emozioni altrui sono importanti come le nostre

Prendere progressiva consapevolezza delle emozioni attraverso il proprio vissuto in palestra

Saper utilizzare il linguaggio gestuale e motorio per esprimere e comunicare emozioni

Ascoltare un brano musicale ed esprimere con il corpo le emozioni che esso suscita (gioia, tristezza, paura, rabbia)

Assumere atteggiamenti positivi verso il gioco

Interagire e cooperare con gli altri

 

METODOLOGIA

Attraverso un breve racconto di una storia come sfondo integratore ( per 1^ e 2^ “ Sei folletti nel mio cuore”; per 3^, 4^ e 5^ “I tre moschettieri”), verranno proposti giochi espressivi con la musica, attività singola e a coppie a corpo libero e con piccoli attrezzi e giochi di collaborazione di gruppo. Le attività di gioco saranno incentrate sull’emozione che esse possono trasmettere, in particolare :gioia, tristezza , paura e rabbia. Ibambini verranno sollecitati anche attraverso una veloce rielaborazione del vissuto di gioco  richiamando loro le emozioni provate durante l’attività.

Previous Next

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Il giorno 4 ottobre scorso le classi seconde della scuola primaria sono andate in gita a “La Casa delle Farfalle, Butterfly Arc” di Montegrotto.
Bambini e maestre hanno potuto ammirare da vicino insetti di varie tipologie e provenienze come gli insetti stecco asiatici e le blatte soffianti.
Dal ponte di legno abbiamo incitato le tartarughe a tuffarsi nell’acqua del laghetto per darci prova delle loro grandi abilità di nuoto.
Con le guide abbiamo fatto un viaggio fra le caratteristiche degli insetti e costruito coloratissime maschere di ragni, formiche o farfalle.
Infine, dopo una ricca merenda, ci siamo addentrati nella casa delle farfalle potendo ammirare così il loro volo libero ed i loro splendidi colori. Alcuni di noi sono stati molto fortunati tanto da essere baciati dalle farfalle che si sono posate su capelli, mani e vestiti tra lo stupore dei bambini.
È stato possibile vedere da vicino anche due cocorite che accompagnano il volo delle farfalle con la loro melodia.
Buon volo a tutti!!

Le maestre

Risultati prove invalsi 2016/2017

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Ecco i risultati delle prove invalsi sostenute dai nostri alunni di seconda e quinta primaria lo scorso anno scolastico 2016.2017.

 

A questo proposito vorrei condividere con voi una bellissima lettera che tre insegnanti hanno fatto avere agli studenti del terzo anno della St Paul's Primary School di Gracemere, nel Queensland australiano, alla vigilia del Naplan Test, una prova molto simile agli Invalsi in Italia. 

 

"Ai nostri più cari studenti del terzo anno. La prossima settimana sosterrete il Naplan Test. Prima di farlo, c'è qualcosa di molto importante che dovete sapere. Questo test non valuta tutto quello che rende ognuno di voi eccezionale e unico. Le persone che correggeranno il test non sanno che alcuni di voi amano cantare, che sono bravi a disegnare o che possono insegnare agli altri come usare un programma del computer. Non hanno mai visto con che grazia alcuni di voi danzano o sanno parlare con fiducia di fronte ad un grande gruppo di persone. Non sanno che fate sport, che aiutate mamma o papà o che giocate con il vostro fratellino, sorellina o i vostri cugini. Non sanno che vi prendete cura degli altri, che siete premurosi e che ogni giorno fate del vostro meglio. Perchè queste qualità non possono essere testate. Il punteggio che otterrete da questo test vi dirà come siete andati quel giorno, ma non potrà dirvi tutto. Non potrà dirvi che siete migliorati in qualcosa che una volta trovavate difficile. Non potrà dirvi che voi illuminate le giornate della vostra insegnanti. Non potrà dirvi quanto siete incredibilmente speciali. E allora venite a scuola pronti a fare del vostro meglio e ricordatevi che non esiste alcun modo per "misurare" tutte le cose meravigliose che fanno di voi quello che siete!"

La coordinatrice didattica

Dott.ssa Tamara Tonello

A questo link sono disponibili i risultati.

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Carissimi, vi aspettiamo domenica 24 settembre alla fiera "Il mondo del bambino" che si svolgerà per le vie di Oderzo. La nostra Scuola Primaria è lieta di essere presente a questa fiera a misura di bambino per intrattenervi con tanti laboratori creativi e didattici. Le Insegnanti vi illustreranno il nostro progetto educativo. Non mancate! Il Mondo del Bambino, domenica 24 Settembre, Oderzo.

Previous Next

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

In questo articolo troverete alcune foto della prova pratica con le biciclette, che ha coinvolto i bambini delle classi terze e quarte, durante il mese di maggio.

La scuola educhi ad una sempre maggiore attenzione e responsabilità dei comportamenti da adottare sulla strada, soprattutto quando i bambini si spostano usando la loro bicicletta.

Il percorso e il progetto sono stati svolti con l'aiuto e la preziosa collaborazione dell'Agenzia MOTOR di Oderzo e altre agenzie automobilistiche del territorio opitergino.

Buon viaggio ragazzi!

 

 

Pagina 1 di 6

Segreteria

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: segreteria@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189 (nuovo numero!)

PEC: cgpstsg-segreteriabrandolini-oderzo@overpec.it

lun-ven 

  • dalle 7:45 alle 8:30;
  • dalle 10:00 alle 11:15; 
  • dalle 12:30 alle 15:00.

sab 

  • dalle 7:45 alle 12:00.

 

Il bilancio è consultabile presso la segreteria della Scuola.

Ufficio Amministrativo

Viale Brandolini 6
31046 Oderzo (TV)

Mail: amministrazione@brandolinirota.it

Tel: 0422712041
Fax: 0422713189

lun-ven dalle ore 7:45 alle 13:00
sab dalle ore 07:45 alle 12:30

N.B.: EVENTUALI PAGAMENTI RETTE SONO DA EFFETTUARE TRAMITE BONIFICO O CCP

Vuoi venire a visitare la nostra scuola?

Contattaci inviando una mail a segreteria@brandolinirota.it chiedendo di poter visitare le nostre strutture.
Sei uno studente? chiedi di poter partecipare alle nostre lezioni!

Vuoi lavorare con noi?

Invia un curriculum vitae in formato europeo al seguente indirizzo di posta: curriculum@brandolinirota.it

Collegio Brandolini-Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041 - P.IVA: 01209641008 #

Cerca

Informativa ai sensi dell’art. 13 D.LGS. 30 giugno 2003 n.196.
Questo sito o gli strumenti terzi da questo utilizzati si avvalgono di cookie necessari al funzionamento ed utili alle finalità illustrate nella cookie policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la cookie policy. Chiudendo questo banner, acconsenti all’uso dei cookie.