Home Presentazione

Scuola Primaria - Retta scolastica

E-mail Stampa

 

RETTA SCOLASTICA
a.s. 2012/2013

 

 

Quota di iscrizione: € 200,00
Retta Scolastica : € 1.785,00 in rate da € 595,00

Buono mensa giornaliero: € 4,60

Doposcuola : 170,00 euro per giorno, massimo 3 giorni a settimana a 510,00 euro (importi annui)

 

Contributi a favore degli studenti delle Scuole Paritarie

 

La Regione Veneto ha emanato la legge regionale n.1 del 19/01/2001 all'oggetto "INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE. (La Regione Friuli Venezia Giulia già da molti anni eroga assegni di studio a favore degli alunni iscritti nelle Scuola Paritarie)

 

SINTESI DELLA LEGGE

Finalità: garantire la parità scolastica

Destinatari: le famiglie degli studenti residenti nel Veneto frequentanti le Scuole Statali e Paritarie

Obiettivi: Garantire il diritto e la parità all'accesso e alla frequenza e promuovere il successo formativo

Strumento: Il BUONO SCUOLA rapportato alle seguenti fascie ISEE (l'ISEE è l'indicatore della situazione economica equivalente e viene compilato di norma da un centro di assistenza fiscale - CAF).

Le fascie ISEE:

ISEE da € 0 a €10.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di € 600,00

ISEE da € 10.000,00 a €20.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di € 260,00

ISEE da € 20.000,00 a €30.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di € 210,00

ISEE fino a € 40.000,00 per contributi ad allievi diversamente abili.

 

Spese Rimborsabili: Iscrizione, frequenza, sostegno disabili.

 

 


 

RETTA SCOLASTICA

a.s. 2011/2012

 

Quota di iscrizione: € 180,00

Retta Scolastica : € 1.785,00 in rate da € 595,00

 

Buono mensa giornaliero: € 4,60

 

Doposcuola : 3 giorni a settimana 510,00 (170,00 a giornata) per l'intero anno

 

 

 

Contributi a favore degli studenti delle Scuole Paritarie

 

La Regione Veneto ha emanato la legge regionale n.1 del 19/01/2001 all'oggetto "INTERVENTI A FAVORE DELLE FAMIGLIE DEGLI STUDENTI DELLE SCUOLE STATALI E PARITARIE. (La Regione Friuli Venezia Giulia già da molti anni eroga assegni di studio a favore degli alunni iscritti nelle Scuola Paritarie)

 

SINTESI DELLA LEGGE

 

Finalità: garantire la parità scolastica

Destinatari: le famiglie degli studenti residenti nel Veneto frequentanti le Scuole Statali e Paritarie

Obiettivi: Garantire il diritto e la parità all'accesso e alla frequenza e promuovere il successo formativo

Strumento: Il BUONO SCUOLA (rapportato al reddito e ai componenti della famiglia). Le fasce di reddito del nucleo familiare sono determinate (in linea di massima) partendo dal reddito netto imponibile della famiglia al quale vengono sottratti €5.000,00 per ogni familiare a carico (moglie, figli...). La fascia di reddito così determinata dà l'ammontare massimo del contributo che per l'anno 2004/2005 è stato il seguente:

 

Reddito fino a €17.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di €600,00

Reddito fino a €30.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di €260,00

Reddito fino a €40.000,00 Contributo per la Scuola Primaria di €210,00

 

Spese Rimborsabili: Iscrizione, tasse, frequenza, sostegno disabili

 

 

 

Collegio Brandolini Rota - Viale Brandolini 6, 31046 Oderzo (TV) - Tel. 0422 712041

P.IVA. 01209641008

Sito ottimizzato per IE8, Chrome 7, Firefox 3.5


Notizie flash

Vuoi maggiori informazioni sulla scuola superiore o hai qualche curiosità  in proposito?
Scrivi alla
professoressa Carli (tania.carli@brandolinirota.it), sarà  felice di aiutarti!

Segnalazioni

Hai rilevato qualche anomalia sul sito?
Hai qualche proposta da farci?

 

Clicca qui!

 

Aiutaci a migliorare il servizio.

Informatica

 Il Collegio Brandolini Rota è protetto da Zeroshell: una distribuzione Linux (italiana!) che permette di gestire e proteggere la rete informatica.